• Home
  • News
  • Acquisti dei coniugi in comunione dei beni
architecture-1836070_640.jpg

Acquisti dei coniugi in comunione dei beni

Nel caso di comunione legale tra i coniugi, la Corte di Cassazione con la sentenza n. 11668/18 del 14.5.2018 precisa che “il bene acquistato dai coniugi, insieme o separatamente, durante il matrimonio, costituisce oggetto della comunione tra loro e diventa in via diretta, bene comune ai due coniugi”.

Nel caso di coniugi in comunione dei beni, i medesimi sono contitolari di tutti gli acquisti fatti durante il matrimonio. I beni entrano nella comunione a prescindere da una esplicita manifestazione di volontà in tal senso.

Restano esclusi dalla comunione dei beni solo alcune categorie di acquisti:

-i beni di cui si era già proprietari prima del matrimonio.

-i beni di uso strettamente personale o necessari all’esercizio della professione di ciascun coniuge;

-i soldi derivanti dal risarcimento del danno o i beni acquistati con tale denaro;

-le donazioni o i beni acquistati con il ricavato della vendita di donazioni;

-i beni ricevuti in eredità o i beni acquistati con il ricavato della vendita della eredità.

Quindi, anche se all’atto di acquisto partecipa solo la moglie, firmando il rogito, la casa acquistata rientra nella comunione e quindi appartiene pro-quota anche al marito.

La legge impone che per poter sottrarre un bene alla comunione il marito deve fornire l’apposita autorizzazione, cioè fornire esplicita dichiarazione - riportata nell’atto di acquisto e firmata dall’interessato - in cui dichiara di rinunciare alla sua parte di proprietà del bene e il prezzo di acquisto deve essere pagato con denaro dell’altro coniuge derivato dalla vendita di beni propri, ereditati o ricevuti in donazione.

Solo in presenza di tali condizioni è possibile escludere dalla comunione la casa acquistata da uno dei coniugi

Info e contatti

Via Giardinetto, 9 - 71010 Cagnano Varano (FG)

338 7304301

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2018 Matteo Iacovelli - P. IVA 03994320715. Tutti i diritti riservati.

Made with  by STYLE YOUR WEB